Le Ferrari

 

DESCRIZIONE DELLE VETTURE DI PUNTA

 

La prima vettura è una FERRARI F430 GT3  l’originale telaio in alluminio della F430 viene irrobustito da una gabbia a traliccio tubolare sempre in acciaio cromo-molibdeno, posta nell’abitacolo; il motore ha una cilindrata ridotta a 3.996 cm³ per far rientrare la vettura nella classe di peso dai 3,8 ai 4,0 litri (accorgimento che permette un risparmio di peso di 50 kg, limitando il peso totale a 1.130 kg), la potenza è contenuta per mezzo di flange poste, come da regolamento, sui condotti di aspirazione; la berlinetta, inoltre, monta due silenziatori sui collettori di scarico per limitare il rumore; la potenza, a seconda del regolamento GT2 adottato (GT Cup – GT Open – GTC) oscilla tra i 450 ed i 540 CV a 6600/8900 giri/minuto. A livello aerodinamico il fondo vettura è totalmente piatto come da regolamento, all’anteriore vi è un largo spoiler rasente il suolo e sul paraurti vi sono 2 grandi sfoghi d’aria laterali per lo smaltimento dell’aria calda che investe i radiatori, al posteriore monta un alettone sopra il cofano in CARBONIO.

f430Ferrari F430 GT3 535 CV a 8.900 Giri/m

 

f430-3Plancia di Comando F430 GT3

 

f430gt3F430 GT2 Livrea 2013 (Rieti Terminillo)

 

IMG_20140226_111659F430 GT2 Cabina di Pilotaggio

 

pedavena-2009-019F430 GTCup Pedavena 2012

 

Motor Show Bologna, Italy 02-12 December 2010-RacesF 430 GTCup Motorshow 2011

 

F430GTCup

F430 GTCup Livrea 2014

Leave a Reply

BORN TO WIN…